3 chilometri di spiaggia con sabbia fine e dorata e davanti l’oceano… Che si può chiedere di più in un giorno di riposo? Mi rendo conto che sono sulla costa al di là delle Colonne d’Ercole e il pensiero va a Cristoforo Colombo: cosa pensava guardando queste onde, questo orizzonte, dopo che era partito da Palos, poco lontano da qui? Ormai mi è impossibile non associare qualunque spiaggia o città della Costa de la Luz al grande navigatore, al suo spirito indomito, ricercatore. Riatterro nel 2012… mi trovo in un altro punto incantevole della costa della provincia di Huelva, La Antilla. Il comune di appartenenza è Lepe, ma in questi piccoli centri urbani non si sa dove finisce uno e comincia l’altro: Islantilla, Lepe, La Antilla, Isla Cristina… Alcuni dei marinai sulle caravelle di Colombo venivano da questi paraggi; per questo probabilmente battezzarono una delle nuove isole scoperte col nome di  “Antillas“, per il colore della sabbia che ricordava loro la terra da cui erano partiti e di cui sicuramente avevano nostalgia.

Oggi questi piccoli centri urbani – 1500 abitanti o poco più – durante la stagione estiva raggiungono punte di 40.000 abitanti. Ma qui pare ci sia posto per tutti, anche nell’alta stagione, e soprattutto non trovano posto il chiasso assordante e la frenesia del divertimento frivolo.

Mentre cammino raccolgo conchiglie… ci sono tratti in cui fanno un tappeto e ti massaggiano i piedi con grande beneficio. A un certo punto alzo la testa e vedo a pochi metri dalla riva uno stormo di gabbiani che si stanno lasciando cullare dal mare, tutti lì, concentrati nello stesso punto. Ah, certo, mica stupidi! Stanno di fronte alla barriada de los pescadores sperando di rubacchiare qualche avanzo della pesca notturna. Il mattino è avanzato e i pescadori stanno risistemando le reti, con pazienza e maestría. A pochi metri uno dei chiringuitos, dal nome El lobo, ha il pesce fresco garantito.

E intanto l’oceano torna e ritorna a lambire la costa, instancabile nel donare le sue ricchezze, ora come allora…

Loading
Centrar mapa
Tráfico
En bicicleta
Tráfico
Google MapsCómo llegar