Al numero 2 di questa calle, nel centro di Sevilla, c’è una pasticceria assolutamente da non perdere; il nome – Los Ángeles – suggerisce gusti paradisiaci… e credo proprio che anche i meno ghiottoni di dolci si arrenderebbero alla bontà di queste leccornie!

Nella foto vi presento una novità di questa estate, purtroppo non ho chiesto il nome ma sicuramente gliene hanno dato uno; se la prendete di pomeriggio, come è successo a me, probabilmente salterete la cena, ma vale la pena: in fondo, è molto semplice (sic!), gelato al cioccolato sormontato da una nuvola bianca di chiare montate a neve, proprio come quelle della miloja di cui ho già parlato tempo fa, della stessa pasticceria. La qualità è indiscutibile.

Le origini della pasticceria risalgono al 1932, quando Don Francisco Vega Alfonso aprì una piccola pastelería nel barrio del Arenal e le dette il nome che conserva ancora oggi. Nel 1945 comprò il locale adiacente, che era la famosa latteria del quartiere, e così ampliò la pasticceria. Negli anni logicamente – siamo alla terza generazione – il locale si è trasformato, ma restando sempre fedele alla tradizione pasticcera casereccia e artigianale che fa di Los Ángeles un luogo emblematico della città.

Se avete tempo, guardate il sito, vi metto il link www.confiterialosangeles.com